NAVONA COLORE

Obelischi a Roma – Cairo, Sama’ Khana

Sama’ Khana, Teatro dei Dervisci Mevlevi, 31 Sh. el-Siyufiyah, Helmiah, Il Cairo 

8 Giugno 2010

 

 

 

La mostra comprende una serie di immagini fotografiche che presentano gli obelischi e i particolari loro inerenti di maggior interesse.

L’esposizione si propone di valorizzare la continuità artistico-architettonica di questi monoliti, che ebbero significato cultuale in Egitto e nella Roma classica, nonché urbanistico e di simboli di potere nella Roma barocca, sottolineando l’importanza scenografica che essi ancora assumono nella città contemporanea.

Il fotografo Carmine Perito, calabrese di nascita, ma romano d’adozione si è sempre interessato delle culture e dei rapporti nel Mediterraneo. Attualmente è impegnato nell’organizzazione di un progetto basatosullo studio dell’archeologia romana in nord Africa. L’interesse dell’autore è bilaterale, ciò che Roma ha culturalmente acquisito dall’Africa e viceversa.

Grazie all’unione di tecnica e fantasia le fotografie di Carmine Perito hanno il merito di fondere vedute realiste e al contempo straniate. Ed è così che Roma ci appare diversa. Le immagini spaziano tra luoghi e colori.

Due in particolare sono stati scelti per raccontare piazze, strade e vicoli di Roma; il bianco e nero ne evidenzia l’atmosfera e il seppia la magia.

Apre la sala egiziana includendo alcuni degli obelischi più celebri come Vaticano e Lateranse, nella seconda sala, quella romana, figurano quelli di piazza Navona e di Trinità dei Monti, in fine la terza sala illustra i monumenti contemporanei fino al più recente obelisco bronzeo di Arnaldo Pomodoro (2002) all’ EUR.